Improvvisate riflessioni di fine anno

Quello che sta per concludersi è stato un anno denso e frenetico, che ci ha visti impegnati in progetti importanti e in nuove sfide che hanno richiesto impegno e dedizione.
Ci siamo messi in gioco totalmente, abbiamo imparato cose nuove e consolidato conoscenze già acquisite. Cosa potremmo desiderare di più?
Abbiamo preso per mano tanti clienti, accompagnandoli nelle articolate e complesse insenature della tecnologia. Ci siamo sentiti dire GRAZIE per averli aiutati a comprendere
la potenza e la forza dei mezzi che oggi abbiamo a disposizione per lavorare e per comunicare. Questo ci riempie il cuore di soddisfazione e ci sprona ad andare avanti!
Qualche cliente lo abbiamo fatto arrabbiare e qualcuno ha fatto arrabbiare noi. Se da un lato è vero che non si può piacere a tutti dall’altro è inevitabile che queste sono piccole sconfitte delle quali siamo profondamente dispiaciuti. Le sconfitte però aiutano a crescere e a migliorarsi continuamente, cosa alla quale teniamo in modo particolare. Le sconfitte aiutano a capire qual è la direzione verso la quale muovere i passi successivi e in una
società dominata dall’incertezza e dalla paura di rischiare, il sapere dove andare rappresenta una forte sicurezza.
Buon 2015
E’ stato un anno che ci ha regalato un’inaspettata visibilità dovuta a Project Arale, il nostro progetto di ricerca interno, attraverso il quale stiamo tentando di controllare gli
oggetti utilizzando la forza del pensiero. Tanti eventi, qualche testata (tra cui il mensile Voyager) e tantissime persone incontrate con le quali abbiamo condiviso idee e riflessioni sul nostro lavoro. Questa è una delle cose più belle dell’anno che sta per concludersi: il privilegio e la fortuna di aver incontrato e collaborato con persone stupende.

Abbiamo in cantiere tantissime importanti novità per l’anno che sta per cominciare ma ora è giunto il momento di dirti il nostro personale GRAZIE. Abbiamo condiviso parte del
cammino di questo 2014 e ci auguriamo di poter fare ancora tanta strada insieme. Ci abbiamo messo tanta passione e dedizione e speriamo di poterti essere stati utili con il nostro lavoro.

Grazie di averci dato fiducia. Da tutto il nostro staff i migliori auguri per un 2015 colmo di serenità e che possa vedere realizzati buona parte dei vostri progetti e dei vostri desideri.

Il futuro va costruito giorno per giorno, mattone dopo mattone e ciascuno di noi deve fare del suo meglio per renderlo unico e speciale. I presupposti ci sono tutti per cui facciamo il pieno di ottimismo e avanti tutta!

MF Labs staff

#MAI STATI COSÌ ACCESI | Un Anno di ON/OFF

Con immenso piacere ci saremo anche noi, sabato 13 dicembre 2014, a festeggiare il primo anno di vita di Officine ON/OFF, una delle più belle realtà nate a Parma in questi ultimi anni. Inutile dire che vi aspettiamo non solo per farvi toccare con mano project Arale ma soprattutto per scambiare quattro chiacchiere su innovazione, tecnologia e futuro. Proprio così, perchè il futuro è ancora tutto da costruire ed ha bisogno di noi/voi! XD

Buon compleanno ON/OFF

Ma perchè si festeggia?

Sabato 23 novembre 2013 ON/OFF apriva le sue porte alla città. A distanza di un anno (e qualche giorno), vogliamo ripercorrere la nostra avventura insieme a tutti voi!

#Mai Stati Così Accesi vuole essere un momento di incontro, scambio e restituzione rivolto in particolar modo ai cittadini, alle Istituzioni, alle imprese e alle realtà associative del territorio che dalla nostra nascita ci hanno accompagnato in un’importante sfida: porre al centro dell’attenzione il tema dei giovani e del lavoro attraverso la creazione di opportunità concrete (spazi, servizi e iniziative).

La giornata permetterà a tutti i partecipanti di conoscere le sue diverse anime, le “Officine” che nel corso dell’anno hanno preso vita e forma all’interno del contenitore ON/OFF. Dal coworking space e i suoi abitanti fino al FabLab (Laboratorio di Fabbricazione Digitale) e i progetti dei makers, fino allo sportello informativo ON/OFF Punto Europa, alle associazioni residenti operanti sul territorio e alle installazioni di artisti e creativi.

|| Programma ||

>>> All Day <<<
CO-MAKE FAIRE
Progetti e realtà del network ON/OFF in mostra
ARTWORKS
Installazioni artistiche a cura di:
> Eleonora Bonanzinga
> Stefano Gardinali
> Mattafunk
> Paolo Pasteris
> Le quattro mani

9.30 – 12.30 | SCHOOL DAY
Visita guidata agli spazi per scuole primarie e secondarie

15.30 | WE’RE OPEN
Apertura degli spazi al pubblico

16.30 – 18.00 | UN ANNO DI ON/OFF
Presentazione, impatto e scenari futuri dell’esperienza

18.30 – 23.00 | LET’S PARTY!
Rinfresco, performance e concerto per festeggiare il nostro 1° compleanno, con
> WASP by OTTOelectro
> Digital Bugs by Mattafunk
> Dj Set by Soirée Agitée
> News for Lulu in concerto

Da una siamo diventate tante. Festeggia con noi il 1° compleanno di Officine ON/OFF e condividi l’hashtag #maistaticosìaccesi su Facebook e su Twitter!