Risolvere il blocco di Windows 10 all’avvio

In questi ultimi mesi il nostro reparto assistenza tecnica si è trovato ad aggiornare diversi PC a Windows 10. Per esperienza preferiamo sempre procedere con un’installazione pulita invece che optare per l’aggiornamento automatico che in diversi casi non si è dimostrato affidabile al 100%, generando diversi malfunzionamenti o rallentamenti sulle macchine interessate.

In alcuni casi, dopo l’installazione di Windows 10, il computer potrebbe bloccarsi durante la fase di avvio del sistema operativo dopo aver effettuato uno spegnimento regolare. Il blocco avviene sulla schermata con il logo di Windows e il loader di caricamento che improvvisamente si ferma con i led di servizio del pc che smettono di lampeggiare. L’unica operazione possibile consiste in uno spegnimento forzato, dopo il quale il computer si riavvia correttamente senza problemi.

Se anche voi vi trovate in questa situazione vi sarà sufficiente seguire questi semplici passi per ripristinare il corretto funzionamento del vostro computer:

  • cliccate con il tasto destro sull’icona “start” di Windows in basso a sinistra
  • selezionate la voce “Opzioni di spegnimento”
  • nella finestra che si aprirà cliccate sulla voce “Specifica comportamento pulsanti di alimentazione” in alto a sinistra
  • a questo punto si aprirà una nuova finestra e dovrete cliccare sulla voce “Modifica le impostazioni non attualmente disponibili”
  • a questo punto deselezionate l’opzione “Attiva avvio rapido (scelta consigliata)” e cliccate sul pulsante “Salva cambiamenti”

Qua di seguito un elenco delle schermate con cui vi troverete ad interagire:

blog-1

blog-2

blog-3

blog-4

Ora il problema dovrebbe essere risolto.

Sperando di esservi stati utili vi rimandiamo al prossimo “Tips” dalla Fucina!