Ogni progetto rappresenta per noi una nuova sfida e porta con sé obiettivi e prospettive che lo rendono unico. Questo fa parte del modo in cui da sempre approcciamo il nostro lavoro: un insieme di processi, analisi ed esecuzioni che ci rende artigiani in un settore, quello digitale, che sempre di più cerca di standardizzare e rendere “uguale” ogni cosa.

Nella fucina dei Labs ogni cliente è diverso dagli altri, perché ciascuno porta con sé sogni, desideri e aspettative che lo rendono inevitabilmente unico.

Anche questa volta, quando abbiamo incontrato Irene e Giulia, abbiamo sin da subito capito che stavamo per intraprendere un viaggio diverso da tutti gli altri. Il loro entusiasmo era palpabile (e non esagero se dico anche contagioso) e quello che ci stavano affidando era il loro sogno nel cassetto: dare forma al loro progetto di creare una boutique digitale di abbigliamento vintage. Non si trattava solo di creare un sito di e-commerce ma c’era ben altro nascosto dietro alle loro richieste e al luccichio dei loro occhi.

L’aspetto più complesso che si cela dietro ad ogni progetto web è proprio riuscire a cogliere l’anima del committente e cercare di plasmarla per renderla reale e quasi tangibile nel mondo digitale. Un sito internet è un prodotto che va oltre all’insieme di pagine e di collegamenti con il quale si concretizza. Si tratta di trasmettere attraverso un accurato processo di design l’aspetto più intimo delle persone che ne fanno parte. Solo così è possibile creare un prodotto di successo in grado di rispondere alle aspettative e di portare risultati reali e concreti.

E così anche questa volta ci siamo messi al lavoro, a fianco del nostro cliente, cercando di carpire l’essenza della loro proposta, dei loro prodotti (un mondo per noi del tutto nuovo e inesplorato) e del modo in cui questi dovevano essere presentati al pubblico.

L’abile mano di Matteo, attraverso un continuo e costante lavoro di gruppo, ha permesso di costruire ogni singolo aspetto di questo progetto dal logo, al design dello shop online sino ad arrivare ad una parte, per ora, di merchandising che verrà inserito nelle confezioni dei prodotti ordinati e spediti.

Wireframe su Figma dello shop online di Mirabilis

Abbiamo così compiuto un processo di continuo confronto e affinamento, dal design alla scelta dei colori sino alla definizione dei processi di acquisto e della struttura dell’e-commerce, che ci ha portato a dare forma in ogni minimo dettaglio a qualcosa di unico e completamente personalizzato.

Una parte del Mockup su Figma dello shop online di Mirabilis

La più grande soddisfazione, come spesso accade in progetti di questo tipo, è arrivata sia dai complimenti dei primi visitatori dopo la messa online sia dalla manifesta soddisfazione di Irene e Giulia che ci gratifica dei tanti sforzi fatti negli ultimi mesi di un anno che si è dimostrato difficile e complesso sotto molteplici punti di vista.

Nel corso della progettazione sono emerse diverse richieste di personalizzazione, soprattutto nei flussi di acquisto, pagamento e gestione degli articoli, che abbiamo cercato di accontentare senza riserve, come da nostra consolidata abitudine. I nostri dev, in particolare il giovane Samuel, hanno cercato di seguire passo dopo passo il cliente con un’attenzione maniacale verso ogni più piccolo particolare arrivando così a realizzare un prodotto del quale siamo assolutamente orgogliosi.

Da circa una settimana lo shop online di Mirabilis è sbarcato in rete generando sin da subito complimenti e interesse. L’entusiasmo e l’energia delle sue ideatrici trapela da ogni singola story pubblicata su Instagram, social attraverso il quale Irene e Giulia raccontano ogni minimo aspetto della loro idea e dei loro prodotti che nascondono una accurata ricerca in un settore che sta diventando assolutamente di spicco nel campo dell’abbigliamento e della moda.

Vedere un’idea prendere forma e diventare realtà è una delle cose che maggiormente ci rende orgogliosi del nostro lavoro e del modo in cui quotidianamente lo portiamo avanti.

E’ stato un grandissimo lavoro di gruppo dove ogni player ha svolto impeccabilmente la propria parte concorrendo al successo del risultato finale.

Se vi capita di visitare la boutique online di Irene e Giulia fateci sapere cosa ne pensate e se vi piacciono i loro articoli vi invito ad acquistarli. Non resterete assolutamente delusi dalla qualità della merce e dal servizio offerto.

Potete visitare il sito al seguente indirizzo: https://www.mirabilisvintageboutique.it.

Alla prossima.
Mirco

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento